domenica 15 giugno 2014

L'ultima trasformazione

Era da tempo che la nostra cucina aspettava l'ultimo tocco per abbandonare, anche lei, lo stile country.

Già il cambio di pavimentazione, fatto a suo tempo, aveva migliorato notevolmente la stanza, poi avevo riverniciato di grigio chiarissimo ( quasi bianco ) i mobili che erano di un color burro ormai "sfiorito", ma restavano le parti in pino naturale e, soprattutto, le piastrelle col disegno azzurro ...


Intanto ne avevo coperte una parte, quelle che si trovano fra le 2 cornici della cappa, con delle assicelle di legno, avevo rifatto i frontalini dei cassetti e iniziato a verniciare i ripiani in grigio antracite ...


... poi mi sono imbattuto in una foto che mi ha fatto venire un'idea :


Sapevo che non potevo arrivare ad un risultato di questo tipo, ma ci ho provato comunque e questo è il risultato :




Naturalmente dovevo modificare anche la parte sopra ai fornelli :



La cucina non si riconosce più !


lunedì 2 giugno 2014

Pronti per Villa Borbone

Dopo una bella giornata di sole passata nel roseto di Casinalbo per " A spasso tra le rose " ...



... abbiamo sfruttato questi giorni per " ricreare le scorte " e aggiungere qualcosa di nuovo, come le barchette dalla vela in pizzo antico ...


... o una riedizione dei porta-mollette per bucato ...



... per finire con le ultime sgangherate gabbiette di Nicole :


Così siamo pronti per il prossimo appuntamento che ci vedrà domenica a Viareggio ( LU ) per " Giardini in fiore a Villa Borbone " :


domenica 11 maggio 2014

Una settimana di "duro" lavoro

Indubbiamente questa è stata una settimana intensa con Nicole a cucire ed io a piegare fil di ferro e tagliare legno.

Uno degli oggetti di cui siamo più soddisfatti è questa lampada da tavolo realizzata su richiesta :

 



Venerdì abbiamo fatto una gita al lago ( con grande gioia della nostra cagnetta Shabby ) per ripristinare le scorte di " bois flotté " per barchette e uccellini a dondolo, quindi abbiamo festeggiato il s...esimo compleanno di Nicole.



Oggi, invece, è stata la volta della " brocante " con acquisizione di pezzi notevoli con cui realizzare lampade, casette per uccellini e ... chissà ?





lunedì 5 maggio 2014

Reduci

Stanchi, ma felici.

Queste le prime sensazioni dopo una stupenda domenica passata a Maggio al Poggio.

Il meteo ci ha voluto bene regalandoci sole per gran parte della giornata e ci ha fatto godere a pieno della situazione.

La posizione della casa di Dani Verde Salvia vale da sola una visita a Lappeggi, poi c'era da considerare il prestigio di cui gode la padrona di casa e quello degli espositori  ( alcune delle blogger più apprezzate del genere shabby ), quindi  vedere i visitatori che si accumulavano al cancello prima dell'orario di apertura ufficiale dell'evento non è stato una sorpresa.

Sorprendente, invece, è stato il numero dei visitatori stessi e che questi arrivassero da Napoli, Roma, Modena, Parma e, naturalmente, da ogni angolo della Toscana.

La situazione durante la mattinata era questa :





Grazie all'organizzazione a dir poco perfetta, i visitatori hanno continuato ad arrivare anche all'ora di pranzo, perché potevano trovare insalate, dolci o anche portare il loro cestino e fermarsi nell'uliveta per fare un pic-nic :


Solo nel pomeriggio c'é stato il flusso dei visitatori locali e toscani in generale.

Il nostro stand è stato molto apprezzato e fotografato ed abbiamo anche potuto prendere contatti molto interessanti per il futuro.


Tutto questo apprezzamento ci costringerà ad un duro lavoro di " ripristino delle scorte " in vista del prossimo evento, " A SPASSO TRA LE ROSE " nello splendido roseto dell' Ippocastano a Casinalbo ( MO ) dove saremo presenti soltanto domenica 18 :


La situazione sarà più o meno questa ( le foto sono dello scorso anno ) :




venerdì 2 maggio 2014

Maggio al Poggio


Domenica saremo a " Maggio al Poggio " l'evento creato da quel vulcano di Dani Verde Salvia , che si terrà nell'uliveto della sua casa di Lappeggi, sulle colline che sovrastano l'Antella nella periferia di Firenze ( vedi mappa )


 Saremo una cinquantina di espositori provenienti da tutta Italia e ... non osiamo pensare a quanti saranno i visitatori, visto che hanno cominciato ad arrivare già da ieri profittando del ponte del 1° maggio.

Era tanto che non pubblicavamo qualcosa, ma in questo caso l'occasione è ghiotta !

Ecco un po' di Bird Houses calde calde di atelier :







Qualche uccellino con lavanda :




Qualche uccellino col suo dondolo :







Qualche gabbietta che pare uscita dalle esperte mani di un fabbro :




Qualche barchetta :









Qualche lampada :










... e tanti altri oggettini ...